Archivio Articoli 2017-12-24T09:53:04+00:00

Articoli Recenti

Che cosa c’entra Ferrari con l’arrampicata sportiva?

15 gennaio, 2018|Articoli, Cime urbane|5 Comments

La casa automobilistica di Maranello pubblica su Instagram un post del suo nuovo bolide. E dietro a esso, una parete d’arrampicata. È forse arrivato il momento di domandarci cosa accadrà all’arrampicata sportiva?

Natale in Civetta, ripetizione invernale della Solleder-Lettenbauer

1 gennaio, 2018|Articoli, Imprese|2 Comments

Quattro giorni, tre bivacchi in parete per ripetere in inverno la via Sollder-Lettenbauer sulla parte Nordovest del Civetta. E' un racconto di tre giovani ragazzi di Chamonix arrivati per la prima volta al cospetto della Parete delle Pareti a pochi giorni dal Natale... una storia di amicizia e di alpinismo. Non è una prima, non è un exploit, ma un'esperienza che merita senz'altro di essere raccontata.

Nuova legge in Nepal: proibite le solitarie all’Everest e cime himalayane vietate ai disabili

30 dicembre, 2017|Articoli, Montagne|0 Comments

Stretta del governo nepalese in Himalaya. Niente più alpinismo solitario o ascensioni per i disabili. Questione di sicurezza, assicura il ministero del Turismo, ma nulla cambia per le spedizioni commerciali.

Verri-Galiazzo, ritrovata l’inedita “Via della Tibia” sul Sasso di Toanella

27 dicembre, 2017|Articoli|0 Comments

Una via nuova sul Sasso di Toanella, aperta negli anni Novanta da Pier Verri e Gianpaolo Galiazzo... e non ancora pubblicata. Ebbene si, in allegato la relazione "riscoperta" dagli apritori, oggi raccontata sulle pagine di Alpinismi, incluso l'aneddoto della Tibia ... Non resta che ripeterla.

Più sherpa che clienti in vetta nel 2017: cosa è diventato l’Everest?

22 dicembre, 2017|Articoli, Montagne|2 Comments

Per la prima volta nella storia sulla cima della montagna più alta della Terra, ci sono stati più sherpa che alpinisti. E questo dato non deve per forza essere considerato in modo negativo. Le nostre considerazioni.

Sul Similaun, per conoscere la passione per l’alpinismo

20 dicembre, 2017|Articoli, Montagne|0 Comments

Ci sono montagne che, sebbene non siano le più alte, hanno un significato particolare. Sono il crocevia per il consolidamento della passione per ghiaccio, roccia e neve. Una di queste si trova in Val Senales.

Antoine Le Menestrel svela la “drammaturgia” della sua scalata

11 dicembre, 2017|Articoli, Uomini|0 Comments

Il dialogo passa dal primo 8a in free-solo a Rimbaud, dalla dimensione fantastica della scalata alle sonorità di Frank Zappa. Il legante è sempre lo stesso, la capacità creativa di Antoine Le Menestrel, uno dei più formidabili interpreti della scalata, in parete e su architetture urbane. Padre di un vero e proprio genere, Le Menestrel si racconta in una lunga e affascinante intervista che dimostra come la scalata non sia "solo" l'unione tra preparazione e performance, ma abbia una valenza artistica, politica per certi aspetti.

Quella voglia di partire che solo lo scialpinismo ti può dare

6 dicembre, 2017|Articoli, Uomini|0 Comments

Marika Favé ci racconta la sua passione per sci, pelli di foca e pendii innevati. Una passione che una volta che ti ha catturato, non ti molla più. E ti fa dimenticare anche il binomio fatica-freddo.

Albinen ha detto “si”, 60.000 euro a famiglia per vivere in montagna

4 dicembre, 2017|Articoli, Cime urbane|3 Comments

Heidi non sarà più sola. Ad Albinen in Svizzera è stata approvata la manovra di ripopolamento demografico dell'abitato di montagna. Sul piatto 60.000 euro alle nuove famiglie residenti che decideranno di ricominciare dalle Terre Alte. Attenzione però, non è tutto oro ciò che luccica, nemmeno in Svizzera

Neve sul Monte Grappa, ecco la firma del lupo

2 dicembre, 2017|Articoli, Diaframmi|2 Comments

Ci hanno insegnato a temerli, sin da bambini. Qualcosa di simile all'incarnazione del male, o delle nostre paure... comunque un nemico sempre utile in quanto alla fine viene sconfitto e la minaccia passa. Penso alle [...]

La montagna si spopola, è giusto pagare migliaia di euro per attirare nuovi residenti?

29 novembre, 2017|Articoli, Cime urbane, Montagne|2 Comments

La mistificazione delle terre alte non può che complicare le cose. Si perde il contatto con la realtà, sfuggono i problemi reali e con questi le progettualità per risolverli, per rilanciare l’ambiente a partire dalle radici: gli abitanti originari e le economie locali. Per carità, nessuno intende riportare i “montanari” all’età della pietra...

Dopo Bears Ears, Trump minaccia anche la wilderness dell’Alaska

27 novembre, 2017|Articoli, Montagne|0 Comments

Nel piano fiscale del presidente statunitense c’è il progetto di trivellare dentro l’Arctic National Wildlife Refuge alla ricerca di petrolio e gas naturale. E quella che è considerata “The Last Great Wilderness” rischia di essere devastata.

Transamerica Pyramid, ovvero la verticalità di San Francisco

24 novembre, 2017|Articoli, Cime urbane|0 Comments

Max Solinas e Marek ci portano nella città più iconica della Bay Area, in California. Per scoprire non solo le bellezze di Frisco, ma anche per ritrovare una parte di interiorità perduta, con un free solo inconsueto.

The Great Trail, da sola in bici nel Canada più selvaggio

22 novembre, 2017|Articoli, Imprese|2 Comments

di Antonella Giacomini

La montagna è di moda oggi, ma fino a quando?

20 novembre, 2017|Montagne|0 Comments

Di montagna si parla sempre di più. Il 2017 sarà ricordato come l’anno della rinascita dell’interesse per le terre alte. Sui grandi quotidiani, così come sui social media e in libreria, la presenza è sempre maggiore. È solo un fuoco di paglia? Forse no.

Di roccia, di vento, di acqua, metafisica della natura

15 novembre, 2017|Articoli, Diaframmi|0 Comments

Mauro Bianchet è nato a Belluno nel 1946. Negli anni Settanta ha frequentato il Centro Nazionale Mestieri Artistici di Venezia. Il suo percorso artistico ha conosciuto fasi diverse in un’ottica di riflessione e ricerca continue: [...]

Passo Rolle, ovvero quando la politica blocca l’innovazione in montagna

13 novembre, 2017|Articoli, Cime urbane|2 Comments

Il progetto di riqualificazione del Passo Rolle, voluto dal numero uno di La Sportiva, Lorenzo Delladio, non si farà. Ed è l’ennesima occasione che dimostra che interessi pubblici e privati non possono convivere facilmente in Italia.

Mai da soli, la montagna tra libertà di scelta e paura di sbagliare

10 novembre, 2017|Montagne|0 Comments

Un esperimento letterario, ricordi del passato, al contempo un racconto intimo in cui l’autrice, ispirandosi alle vicende della sua famiglia, vissuta nel periodo della guerra tra i selvaggi Monti del Sole, affronta il tema della libertà di sbagliare e di prendere in mano da soli la propria vita, lasciandosi catturare dal fascino irresistibile di una Montagna meravigliosa ma severa, e per questo a volte negata.

Caccia all’orso nella wilderness più autentica

6 novembre, 2017|Diaframmi|0 Comments

Cacciare senza essere sentiti, senza impatto sulle prede, assecondando i ritmi degli animali. Mantellina mimetica, levatacce e passo svelto per raggiungere la posizione di tiro. Arrivare in vista di camosci e stambecchi richiede qualche sforzo [...]

Finding Titomanlio, alla ricerca della prima via di Finale

3 novembre, 2017|Diaframmi|1 Comment

Sulle tracce della storia di Finale, dove roccia, sole e vento si fondono delineando ricordi... Titomanlio, con un cognome così non si può che fare la storia. Questo nome da triumviro ha da sempre esercitato su di me un fascino epico, da mito delle origini. Ulisse, Enea, Orlando, Titomanlio.

Su Bears Ears arriva la scure di Trump, che ha rifiutato di ascoltare i cittadini

1 novembre, 2017|Montagne|7 Comments

Come ha spiegato il senatore dello Utah Orrin Hatch, Bears Ears e Grand Staircase-Escalante saranno ridimensionati. E il presidente Donald Trump ha deciso di ignorare il 99,2% dei cittadini che hanno partecipato alla consultazione pubblica. Colpa del business del carbone e dell’uranio?

Paraclimb e specialclimb, quando la disabilità non è un limite

30 ottobre, 2017|Uomini|0 Comments

Cosa sono il Paraclimb e lo Specialclimb? Ce lo spiega Paolo Michielini. Perché, come spieghiamo spesso, non bisogna pensare che la disabilità nell’arrampicata sia solo un mero tentativo di inclusione sociale.

Mezzo secolo in parete, il GRF allo specchio tra passato e presente

25 ottobre, 2017|Uomini|1 Comment

Mezzo secolo di alpinismo feltrino. Il Gruppo Rocciatori Feltre si riunisce durante "Andon a rampegar", l'occasione per partire dalla storia e guardare al futuro.

  • El Capitan (foto di carelbron0)

Gobright, Reynolds, The Nose e quella voglia di velocità su El Cap

23 ottobre, 2017|Imprese|1 Comment

Brad Gobright e Jim Reynolds battono il record di velocità lungo The Nose su El Capitan, Yosemite. E nonostante le critiche dei puristi, dimostrano che non importa lo stile usato in montagna. Conta la passione.