About Giulia Casarotto

Maestra di asilo nido e boulderista, ama il vetro di Murano, l'acqua che scorre veloce, la roccia che permane solida.

Da Detassis a Berhault, l’arrampicata vista con gli occhi di un non più bambino

By | 2018-02-15T19:06:35+00:00 15 febbraio, 2018|

Come cambia l'approccio all'arrampicata dopo 40 anni di scalate? L'approccio di una bambina di sette anni è poi molto lontano da quello di un non più bambino over 60? Giulia Casarotto ce lo racconta attraverso due interviste distinte, avvicinando quella che per noi sembra essere l'essenza dell'arrampicata.

Fontainebleau, c’era una volta una foresta incantata

By | 2017-09-13T23:17:35+00:00 13 settembre, 2017|

Sono elefanti, creature primordiali, castelli solitari, creature ancestrali... i massi della foresta di Fontainbleau attirano da sempre l'attenzione di chi tra quei faggi e quelle betulle è passato. Oggi come ieri molti dei visitatori sono appassionati - o campioni - di bouldering, attirati da svasi e placche tra i più celebri e famosi al mondo. Scopriamo i segreti della Foresta incantata.

Amore, problemi e méthode: la storia del mondo nel bouldering

By | 2017-07-28T18:45:30+00:00 28 luglio, 2017|

Tentativo dopo tentativo senti che gli equilibri funzionano meglio, che il peso lo stai usando a tuo favore, sai con quale sequenza muoverti. E la gran fregatura (a parer mio uno degli aspetti più affascinanti) è ripartire rapidi per un secondo tentativo, poi un terzo e così via, finendo per prosciugare energie e pelle... porte aperte al bouldering