Uomini

Le voci di chi vive la montagna a 360°

Uomini 2017-11-08T15:25:46+00:00

Articoli Recenti

Paraclimb e specialclimb, quando la disabilità non è un limite

30 ottobre, 2017|0 Comments

Cosa sono il Paraclimb e lo Specialclimb? Ce lo spiega Paolo Michielini. Perché, come spieghiamo spesso, non bisogna pensare che la disabilità nell’arrampicata sia solo un mero tentativo di inclusione sociale.

Mezzo secolo in parete, il GRF allo specchio tra passato e presente

25 ottobre, 2017|0 Comments

Mezzo secolo di alpinismo feltrino. Il Gruppo Rocciatori Feltre si riunisce durante "Andon a rampegar", l'occasione per partire dalla storia e guardare al futuro.

  • Hayden Kennedy (foto di Patagonia)

Le cose che ci ha insegnato Hayden Kennedy con la sua morte

16 ottobre, 2017|7 Comments

Hayden Kennedy, uno dei più forti alpinisti viventi, si è tolto la vita dopo l’incidente accaduto alla sua compagna Inge Perkins. E non sono poche le lezioni che entrambi ci hanno insegnato. Etica, libertà, morte e fragilità.

Storie e immagini di avventura, Manrico Dell’Agnola incontra Alpinismi a Carta Carbone

13 ottobre, 2017|0 Comments

Qual è l'importanza delle immagini per narrare le grandi scalate? O i viaggi d’esplorazione, diciamo pure l’avventura in ogni sua forma? Pensate alla celeberrima foto di Lacedelli e Compagnoni in vetta al K2, alle immagini della spedizione al Polo Sud di Roald Engelbregt Gravning Amundsen. In questo contesto, uno dei più attivi alpinisti e narratori, per immagini e parole, è Manrico Dell’Agnola...

  • Gaishorn (foto di Simon Steinberger)

Un compagno di cordata è per sempre

9 ottobre, 2017|0 Comments

Credete che l’aspetto più problematico in arrampicata o alpinismo sia solo la difficoltà tecnica? Vi sbagliate. Quello che è davvero complicato è trovare il giusto partner. Quello che, anche se dovrà andarsene, resterà per sempre legato a voi.

Alexander Huber, arrampicare oltre il confine dell’ignoto

4 ottobre, 2017|0 Comments

Nuove vie di altissima difficoltà in Dolomiti, prime libere in Yosemite, aperture stile big-wall a 7.000 metri in Karakorum, ripetizioni a velocità record e free-solo irripetibili. Fa parte del bagaglio di esperienze di Alexander Huber, guida alpina acuta ed eclettica, passato dalla carriera scientifica a quella verticale divenendo uno dei più innovativi interpreti dell'alpinismo.

Dell’arte, della montagna, della vita

25 settembre, 2017|0 Comments

La lettera, intima e riflessiva, con la quale Max Solinas ha deciso di fermare il suo tempo, cristallizzandolo. Il tutto per capirne più sulle ragioni che spingono un uomo a essere quello che è. In altre parole, ciò che spesso facciamo in montagna quando siamo soli.

  • I Brocchi sui blocchi in azione (foto Brocchi sui blocchi)

Il Nuovo mattino dei Brocchi sui blocchi

15 settembre, 2017|0 Comments

Sono molti, sono social, ma soprattutto sono normali. Anzi, Brocchi, come si definiscono. La nostra intervista ai creatori di uno dei fenomeni più interessanti dell’anno. Perché non ci sono solo gli Adam Ondra a popolare le falesie.

Fontainebleau, c’era una volta una foresta incantata

13 settembre, 2017|0 Comments

Sono elefanti, creature primordiali, castelli solitari, creature ancestrali... i massi della foresta di Fontainbleau attirano da sempre l'attenzione di chi tra quei faggi e quelle betulle è passato. Oggi come ieri molti dei visitatori sono appassionati - o campioni - di bouldering, attirati da svasi e placche tra i più celebri e famosi al mondo. Scopriamo i segreti della Foresta incantata.

Adam Ondra nella storia con Project Hard. È confermato, è il primo 9c al mondo

4 settembre, 2017|0 Comments

E' la via più dura in assoluto? Sicuramente si. Si tratta del primo 9c al mondo? Non è ancora certo. E' quanto emerge dalle prime impressioni di Adam Ondra dopo la storica salita di Project Hard in Flatanger, Norvegia. Una super via tracciata dal fuoriclasse ceco, cui ancora non riesce a confermare il grado. Un aggiornamento al volo

Bloccata in vetta con i tacchi a spillo. Ecco come contrastare l’imprudenza in quota

28 agosto, 2017|71 Comments

Cresce il numero delle chiamate 'assurde' al Soccorso Alpino. Lo sfogo degli addetti ai lavori riapre il dibattito su un problema culturale, la cui gravità aumenta di stagione in stagione.

  • Il verde di Fontanafredda, verso il Grostè (foto di Fabrizio Goria)

La montagna è per tutti (ma solo se dotati di buon senso)

14 agosto, 2017|1 Comment

Nella settimana di Ferragosto, le località montane sono colme di turisti. Ma molti di essi ignorano le più basilari norme di comportamento in montagna. E occorre un’inversione di rotta.

Pelmo d’Oro 2017, le foto della premiazione

29 luglio, 2017|1 Comment

Pelmo d'Oro 2017 a Mel, grande successo per la cerimonia di premiazione. Noi di Alpinismi c'eravamo. Ecco un resoconto della giornata, con una galleria fotografica.

Amore, problemi e méthode: la storia del mondo nel bouldering

28 luglio, 2017|1 Comment

Tentativo dopo tentativo senti che gli equilibri funzionano meglio, che il peso lo stai usando a tuo favore, sai con quale sequenza muoverti. E la gran fregatura (a parer mio uno degli aspetti più affascinanti) è ripartire rapidi per un secondo tentativo, poi un terzo e così via, finendo per prosciugare energie e pelle... porte aperte al bouldering

Pelmo d’Oro 2017, ecco i vincitori della XX edizione. Il 29 luglio a Mel la premiazione

14 luglio, 2017|0 Comments

Oggi a Belluno sono stati resi noti i vincitori della XX edizione del prestigioso Pelmo d'Oro. Ferruccio Svaluto Moreolo si aggiudica il premio per l'alpinismo in attività, ai fratelli agordini Bruno e Giorgio De Donà va il Pelmo alla carriera alpinistica,

Quell’inverno sulla Canna d’Organo. In ricordo di Lorenzo Massarotto

10 luglio, 2017|2 Comments

Quando Livia mi telefonò per informarmi che Lorenzo, colpito da un fulmine sulla cima della Torre dell’Emmele, era morto, compresi subito che i miracoli non si ripetono mai due volte. Ed il mio pensiero riandò a quella mattina dell’8 marzo 1982 quando, a letto con la febbre fui svegliato da una telefonata della centralinista dell’azienda dove all’epoca lavoravo, che mi fece le condoglianze per la morte del mio carissimo amico. Cascai dalle nuvole

Cuore e roccia

5 luglio, 2017|0 Comments

Non amo terreni affollati come questi, pareti per tutti anche per i non amanti ma da sempre desideravo essere in Cima alla Grande e arrivarci da Nord per una via. Questa volta cordata a tre, primo esperimento insieme, decisa all’ultimo; 18 tiri divisi 6 a testa come capitava.

Dispersi sul Nanga Parbat. Elicottero cerca Alberto Zerain e Mariano Galván

28 giugno, 2017|1 Comment

Dispersi da quattro giorni sul Nanga Parbat. Da questa mattina l'aviazione pachistana è alla ricerca dell'alpinista spagnolo Alberto Zerain e del compagno argentino Mariano Galván, impegnati sulla lunghissima cresta Mazeno. L'ultimo contatto con il campo base è avvenuto il 23 giugno, mentre il GPS li dava in movimento il 24. Poi nulla.

  • Melloblocco 2017, foto by Mirko Sotgiu, Opencircle

Perché il Melloblocco è un patrimonio da diffondere

15 maggio, 2017|0 Comments

Si è chiusa ieri l’ultima edizione del più grande raduno mondiale di bouldering. In Italia, in Val Masino - Val di Mello. E no, non bisogna adagiarsi sugli allori. Servono più eventi del genere. Per preservare le montagne e attrarre i Millennials.

Motivazione e alpinismo, una riflessione lunga trent’anni

5 maggio, 2017|4 Comments

Come mai andiamo in montagna? Come mai arrampichiamo? Perché facciamo sacrifici? Stefano Fontana si interroga sul 'perché' ciascuno di noi sceglie l’alpinismo e le montagne

  • Ueli Steck

Ueli Steck, l’umano troppo umano che ha cambiato l’alpinismo

2 maggio, 2017|8 Comments

Ueli Steck non c’è più. E ci ha lasciato in eredità qualcosa che va ben oltre i suoi record. Ci ha lasciato la sua concezione di montagna, fatta di forza di volontà, umiltà e, soprattutto, passione.

Altitudini di un uomo: il perché di Renato Casarotto oggi

24 marzo, 2017|0 Comments

Davide Riva spiega l’importanza di parlare dell’alpinista di Arcugnano nei giorni nostri. Ed è un viaggio verso un alpinismo solitario, riflessivo e mai incosciente. Un percorso consapevole verso la wilderness.

Heinz Mariacher: «Io, libero di non dover piacere»

20 marzo, 2017|0 Comments

Talvolta discusso per l’anticonformismo che ne ha caratterizzato le scelte e l’approccio, Heinz Mariacher conserva la sana abitudine di dire quello che pensa. E noi lo abbiamo intervistato.

Federica Mingolla, dall’arrampicata all’alpinismo per trovare la felicità

1 marzo, 2017|0 Comments

Torinese, 22 anni, un sorriso grande così e tanta voglia di montagna e wilderness. Abbiamo intervistato la ragazza che grazie al Pesce in Marmolada ha cambiato la sua vita.

Valle di Schievenin, una rocambolesca prima volta

8 febbraio, 2017|1 Comment

Pierangelo Verri ci racconta la sua prima avventura su roccia. Più di trent'anni fa sulle crode di Schievenin, assieme all'amico Renato che ha guidato una rocambolesca avventura. Lì, Verri ha appreso l'arte della scalata, divenendo uno dei più prolifici dolomitisti del nostro tempo.

L’alpinismo totale di Renato Casarotto

30 gennaio, 2017|6 Comments

L’alpinismo "totale" di Renato Casarotto ha segnato un momento di svolta nell'epoca in cui tutto cambiava. Noi partiamo dalla parete ovest della Busazza per portarvi nell’unicità di un immenso alpinista.

Quella volta che ho visto il (Gran) Paradiso

27 gennaio, 2017|0 Comments

Viaggio sull’unico 4.000 interamente in Italia, tra suggestioni familiari e la rinascita di una passione che è destinata a non morire mai.

Oltre le pareti, la vita secondo Adam Ondra

25 gennaio, 2017|1 Comment

La prima intervista di Alpinismi è dedicata al più forte climber esistente, il fenomeno ceco Adam Ondra. Che non parla solo di montagna e di gradi, ma anche della sua vita di tutti i giorni.

Himalaya, verso il centro dell’universo

21 gennaio, 2017|2 Comments

Lo Shivling è il centro dell’universo, dove cielo, terra e inferi si incontrano. L’axis mundi cui è rivolta la carica devozionale degli hindu, dei giaina e dei buddisti. Ecco perché.